Studio Architetti

scrivici!

Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-05

WABI-SABI

Il wabi-sabi può essere considerato come un sistema estetico completo,
spaziando dalla metafisica, alla spiritualità, dal benessere emotivo alla moralità, affrontando fino l’aspetto delle cose e le sensazioni che esse ci procurano,
comprende quindi gli spazi sottesi dell’esistenza.
Un incontro casuale con la bellezza, quindi, come una sorta di epifania che rivela qualcosa di fondamentale nel modo in cui il mondo si manifesta a noi.
Quindi si tratta di un elogio dell’imperfezione, dell’inafferrabilità e della caducità dell’esistenza.

 

Questo il concept dietro alla progettazione di una catena di sushi take away: spazi minimali creati dall'idea che i materiali con una storia, le imperfezioni dell'artigianalità, la vista delle venature del legno fanno parte della storia stessa degli oggetti che ci circondano.

 

Pino Cileno con intagli, legni di recupero e atmosfere zen per questo minimal sushi shop.

Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-06Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-04Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-02Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-05Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-01Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-11Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-07Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-03Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-14Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-10Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-09Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-12Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-08Margstudio-WabiSabiSilviaRivoltella-13
Come creare un sito web con Flazio